Il Caso Lavorini - Provvisionato Sandro | Libro Chiarelettere 01/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

provvisionato sandro - il caso lavorini

IL CASO LAVORINI IL TRAGICO RAPIMENTO CHE SCONVOLSE L'ITALIA




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 14 ore e 16 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
15,00 €
NICEPRICE
12,75 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Chiarelettere

Pubblicazione: 01/2019





Note Editore

A cinquan'anni dal delitto apparentemente a sfondo sessuale ma in realtà politico che sconvolse una città e l'Italia intera, e su cui sono state scritte troppe bugie. Un libro per ristabilire la verità contro una tragica caccia alle streghe che coinvolse giornali, tv e larga parte dell'opinione pubblica.

La pineta di Viareggio, ritrovo di pedofili e prostituti. Gli autori del rapimento per nascondere il vero scopo del sequestro di Ermanno, cioè la ricerca di denaro a scopi politici, decisero di coinvolgere nelle loro menzogne degli adulti: qualcuno era davvero pedofilo, altri vennero accusati ingiustamente e massacrati sulla pubblica piazza. Uno si suicidò, un altro morì di crepacuore, altri videro le loro carriere andare in fumo. Un'intera città, per un lasso di tempo non breve, impazzì letteralmente, dando origine ad una caccia alle streghe senza precedenti nel nostro Paese.




Prefazione

«Una vicenda inquietante, scabrosa, in parte completamente rimossa, e che i più giovani non conoscono ma che si intreccia con l'inizio degli anni più bui di quella che è stata chiamata "Strategia della tensione". Quindi è parte integrante della nostra storia.»




Trama

Era il 31 gennaio 1969, cinquant'anni fa. Ermanno Lavorini esce di casa, di lui non si saprà più nulla. Scomparso, a soli dodici anni. La sua storia fa il giro del mondo. Ventisette trasmissioni televisive, trecento passaggi radiofonici, ventidue inviati speciali dei principali quotidiani che accorrono a Viareggio, dove si svolgono i fatti. All'inizio di marzo il corpo di Ermanno è ritrovato privo di vita. Un dramma che sconvolge l'Italia intera, eppure è solo l'inizio di una ricerca della verità che si trasforma in una caccia al mostro violentissima, travolgendo le vite di tanti innocenti imputati per un presunto delitto sessuale che non è mai esistito. Giudici 'e forze dell'ordine restano per anni in balia di un manipolo di minorenni e non solo, che sciorinano le versioni più assurde, fanno nomi e cognomi che non c'entrano nulla e vengono tirati dentro un tritacarne giudiziario e mediatico senza precedenti. Solo dopo anni, la cornice politica del rapimento inizia a emergere: "Il fatto fu preparato durante le riunioni nella sede del Fronte monarchico. Con i soldi del riscatto si dovevano comperare degli esplosivi che sarebbero poi serviti per compiere una serie di attentati". È l'anno di piazza Fontana, la fine dell'innocenza. Forse un filo nero attraversa i fatti, un filo nero che in molti hanno preferito non vedere.







Altre Informazioni

ISBN:

9788861909748

Condizione: Nuovo
Collana: MISTERI ITALIANI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 135






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X