home libri books Fumetti ebook dvd top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

mazzoni carlo - i postromantici

I POSTROMANTICI


0 stelle su 5 1 recensioni presenti


Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore


PREZZO
14,00 €



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Salani

Pubblicazione: 06/2007





Trama

Quattro giorni di inizio settembre, quattro ragazzi convinti di potersi permettere qualsiasi cosa. Le speranze per la Biennale di Venezia, un matrimonio all'Isola Bella, le critiche alla moda di Milano e Parigi, gli intrighi dei palazzi di Roma, gli scandali delle grandi famiglie, la vera alta società fra l'Europa e New York. Le trame di potere per il controllo di una holding finanziaria, la Lemar, emblema del capitalismo corrotto ma competitivo, e una donna micidiale e irresistibile che muove molti fili. Un romanzo veloce, crudo e sfacciato, una fotografia del costume e della società italiana con il ritmo delle serie tv americane. Forse una critica all'inettitudine dell'odierna classe dirigente,sicuramente un attacco al conformismoe ai luoghi comuni delle ultime generazioni.










Altre Informazioni

ISBN:

9788884518422

Condizione: Nuovo
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 269





I vostri commenti al Libro

1 recensioni presenti.

19/10/2007 Di funkid
0 stelle su 5

Un frigidaire! Disgustoso cinismo di un "diario breve" che fissa con l''occhio metallico e implacabile di un Grande Fratello la schizzofrenia e la decadenza della élite italiana, nella sua lenta agonia; ricorda le cronache e le vicende ripugnanti del dissipato Lapo, un moderno Dorian Gray , e, anche, "Candido a Cuba" di Jorge Angel Perez (Ed. Rizzoli), un altro fiore di morte. Dannati! Si legge senza trattenerlo nella libreria casalinga, lo si butta alla spazzatura: è troppo avvilente. Nessuna stella alla classifica, le stelle sono belle, il "romanzo" no! Linda



Dicono di noi