I Quaderni Botanici Di Madame Lucie - Da Costa Melissa | Libro Rizzoli 04/2021 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

da costa melissa - i quaderni botanici di madame lucie

I QUADERNI BOTANICI DI MADAME LUCIE




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 14 ore e 46 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
18,00 €
NICEPRICE
17,10 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Rizzoli

Pubblicazione: 04/2021





Trama

Fuori è l'estate luminosa e insopportabile di luglio quando Amande Luzin, trent'anni, entra per la prima volta nella casa che ha affittato nelle campagne francesi dell'Auvergne. Ad accoglierla, come una benedizione, trova finestre sbarrate, buio, silenzio; un rifugio. È qui, lontano da tutti, che ha deciso di nascondersi dopo la morte improvvisa di suo marito e della bambina che portava in grembo. Fuori è l'estate ma Amande non la guarda, non apre mai le imposte. Non vuole più, nella sua vita, l'interferenza della luce. Finché, in uno di quei giorni tutti uguali, ovattati e spenti, trova alcuni strani appunti lasciati lì dalla vecchia proprietaria, Madame Lucie: su agende e calendari, scritte in una bella grafia tonda, ci sono semplici e dettagliate indicazioni per la cura del giardino, una specie di lunario fatto in casa. La terra è lì, appena oltre la porta, abbandonata e incolta. Amande è una giovane donna di città, che non ha mai indossato un paio di stivali di gomma, eppure suo malgrado si trova a cedere; interra il primo seme, vedrà spuntare un germoglio: nella palude del suo dolore, una piccola, fragrante, promessa di futuro.




Note Editore

Per essere felici non si deve nascondere la tristezza.

Una casa di campagna malconcia nel Sud della Francia. È qui che si rifugia Amande, dopo una perdita che non sa colmare. Non vuole vedere nessuno. Si chiude tra quelle quattro mura, sbarra porte e finestre, cerca il buio. Fino al giorno in cui, tra gli oggetti dell'anziana proprietaria precedente, trova una serie di calendari e quaderni annotati in una grafia tonda e deliziosa. Sono indicazioni su come prendersi cura dell'orto e dei fiori. È appena fuori dalle persiane, il giardino della casa, ora abbandonato e completamente incolto. Poco a poco, quasi suo malgrado, Amande mette mano a quel groviglio verde. Il giardino è invaso dal sole, tanto da far male agli occhi. Ma la luce fa male e poi fa bene e, con il passare dei giorni, la vita torna ad avere un sapore.




Prefazione

"Un inno alla natura... che ci invita ad aprire i nostri occhi, i nostri sensi e il nostro cuore." Ici Paris




Autore

Mélissa Da Costa si occupa di comunicazione ecologica ed è esperta di naturopatia. Un giardino pieno di luce, pubblicato da Albin Michel in Francia con un ottimo successo di pubblico, è il suo primo romanzo tradotto all'estero.







i libri che interessano a chi ha i tuoi gusti





Altre Informazioni

ISBN:

9788817149860

Condizione: Nuovo
Collana: RIZZOLI NARRATIVA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 300
Traduttore: Cappellini E.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X