Gli Sdraiati - Serra Michele | Libro Feltrinelli 01/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

serra michele - gli sdraiati

GLI SDRAIATI


3 stelle su 5 1 recensioni presenti


Disponibilità: solo 3 copie disponibili, affrettati!

Se ordini entro 10 ore e 29 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
7,50 €
NICEPRICE
6,37 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Feltrinelli

Pubblicazione: 01/2015





Prefazione

Il grande successo editoriale dell'ultima stagione letteraria.

"Gli sdraiati è il titolo del nuovo libro, autobiografico ma collettivo, di Michele Serra, ed è la definizione precisa, fulminante, dell'esercito di figli sdraiati dappertutto: sul divano, sul pavimento, a letto mentre studiano, sdraiati alla scrivania, sdraiati a tavola." Il Foglio

"Un libro disperato. Non solo atto d'accusa contro le nuove generazioni, ma la certificazione di un fallimento, l'autocritica feroce al politicamente corretto, alla Storia con la S maiuscola." Il Messaggero




Trama

Forse sono di là, forse sono altrove. In genere dormono quando il resto del mondo è sveglio, e vegliano quando il resto del mondo sta dormendo. Sono gli sdraiati. I figli adolescenti, i figli già ragazzi. Michele Serra si inoltra in quel mondo misterioso. Non risparmia niente ai figli, niente ai padri. Racconta l'estraneità, i conflitti, le occasioni perdute, il montare del senso di colpa, il formicolare di un'ostilità che nessuna saggezza riesce a placare. Quando è successo? Come è successo? Dove ci siamo persi? E basterà, per ritrovarci, il disperato, patetico invito che il padre reitera al figlio per una passeggiata in montagna? Fra burrasche psichiche, satira sociale, orgogliose impennate di relativismo etico, il racconto affonda nel mondo ignoto dei figli e in quello almeno altrettanto ignoto dei "dopopadri". "Gli sdraiati" è un romanzo comico, un romanzo di avventure, una storia di rabbia, amore e malinconia. Ed è anche il piccolo monumento a una generazione che si è allungata orizzontalmente nel mondo, e forse da quella posizione riesce a vedere cose che gli "eretti" non vedono più, non vedono ancora, hanno smesso di vedere.




Autore

Michele Serra Errante (Roma, 1954) ha cominciato a scrivere sull'"Unità", dal 1997 scrive sulla "Repubblica" e dal 2002 anche sull'"Espresso". Ha collaborato a molte testate, tra le quali "Epoca" e "Panorama". Nel 1991 ha fondato "Cuore", settimanale satirico che ha diretto fino al 1994. Come autore, ha scritto testi teatrali per Antonio Albanese, Luca De Filippo, Beppe Grillo, Claudio Bisio, Milva, Davide Riondino e Andrea Brambilla. In televisione ha lavorato con Adriano Celentano, Gianni Morandi, Luciana Littizzetto e molti altri artisti. Da diversi anni è co-autore della trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa. Per Feltrinelli ha pubblicato due raccolte di poesie (Poetastro nel 1993 e Canzoni politiche nel 2000), due romanzi (Il ragazzo mucca, 1997; Gli sdraiati, 2013, anche in "Audiolibro" nel 2014), due libri di racconti (Il nuovo che avanza nel 1989 e Cerimonie nel 2002, che ha vinto il premio Procida), tre raccolte di corsivi (Che tempo fa nel 1999, Tutti i santi giorni nel 2006 e Breviario comico. A perpetua memoria nel 2008 e in edizione ampliata nel 2011), un reportage di viaggio (Tutti al mare, 1990), una raccolta di falsi d'autore (44 falsi, 1991) e, nella collana digitale "Zoom", L'assassino (2013).







Altre Informazioni

ISBN:

9788807885754

Condizione: Nuovo
Collana: UNIVERSALE ECONOMICA'
Dimensioni: 200 x 15 x 128 mm
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 108





I vostri commenti al Libro

1 recensioni presenti.

06/01/2016 Di raffaele.grasso
3 stelle su 5

Piacevole







Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X