Gli Ebrei E Le Parole - Oz Amos; Oz-­Salzberger Fania | Libro Feltrinelli 11/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

oz amos; oz-­salzberger fania - gli ebrei e le parole

GLI EBREI E LE PAROLE ALLE RADICI DELL'IDENTITA' EBRAICA

;




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
€ 9,50
NICEPRICE
€ 8,07
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Feltrinelli

Pubblicazione: 11/2015





Note Editore

Amos Oz e Fania Oz-Salzberger narrano quello che si nasconde dietro nomi, proverbi e storie legate all'ebraismo per indagare che tipo di correlazione esista tra la civiltà ebraica e le parole.




Prefazione

"Non è questione di sassi, tribù, cromosomi. Non si ha da essere archeologi, antropologi o genetisti per tracciare e dare corpo al continuum ebraico. Non si ha da essere ebrei osservanti. Neanche ebrei. D'altro canto, neanche antisemiti. Di fatto, basta essere dei lettori."

"Un libro affascinante nel senso più pieno del termine, capace di avvincere come un romanzo, a volte d'amore, a volte d'avventura, più spesso tutte e due le cose insieme." Tuttolibri La Stampa




Trama

Perché le parole sono così importanti per così tanti ebrei? Il romanziere Amos Oz e la storica Fania Oz-Salzberger si avventurano lungo le varie epoche della storia ebraica per spiegare la fondamentale relazione che esiste tra gli ebrei e le parole. Mescolando narrazione e studio, conversazione e argomentazione, padre e figlia raccontano le storie che stanno dietro ai nomi, ai proverbi, alle dispute, ai testi e alle barzellette più duraturi dell'ebraismo. Secondo loro, queste parole compongono la catena che lega Abramo agli ebrei di tutte le successive generazioni. Usando come cornice per la discussione questioni quali la continuità, le donne, l'atemporalità, l'individualismo, i due Oz riescono con maestria a entrare in contatto con personalità ebraiche di ogni tempo, dall'anonimo, forse femminile, autore del "Cantico dei Cantici", passando per oscuri talmudisti, fino agli scrittori contemporanei. Suggeriscono che la continuità ebraica, persino l'unicità ebraica, non dipenda tanto da alcuni luoghi essenziali, monumenti, personalità eroiche o rituali, quanto piuttosto dalle parole scritte e da un confronto che si perpetua tra le generazioni. Ricco com'è di cultura, poesia e umorismo, questo libro è un viaggio tra le parole che sono al centro della civiltà ebraica e porge la mano al lettore, qualsiasi lettore, perché si unisca alla conversazione.




Autore

Amos Oz (Gerusalemme, 1939) ha scritto romanzi, saggi e libri per bambini. Insegna Letteratura all'Università Ben Gurion del Negev; è una delle voci più importanti della letteratura mondiale. Con Feltrinelli ha pubblicato tutti i suoi libri, fra cui Giuda (2014). I suoi lavori sono tradotti in oltre quaranta lingue.

Fania Oz-Salzberger (Hulda, Israele, 1960), figlia di Amos Oz, storica delle idee e del pensiero politico, insegna Storia all'Università di Haifa. Ha insegnato anche all'Università di Monash e all'Università di Princeton.







Altre Informazioni

ISBN:

9788807887178

Condizione: Nuovo
Collana: UNIVERSALE ECONOMICA. SAGGI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 238
Traduttore: Loewenthal E.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X