Gilles Deleuze - Ronchi Rocco | Libro Feltrinelli 06/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  LIBRI > FILOSOFIA > TESTI E STUDI

ronchi rocco - gilles deleuze

GILLES DELEUZE




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 11 ore e 53 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
14,00 €
NICEPRICE
11,90 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Feltrinelli

Pubblicazione: 06/2015





Note Editore

In questo volume Rocco Ronchi ci suggerisce uno sguardo originale sul laboratorio teorico che sta intorno al lavoro filosofico di Gilles Deleuze, uno dei pensatori contemporanei più fedeli alla teoria secondo cui la filosofia deve provocare uno stato vicino alla veggenza, affidandosi a concetti spiazzanti che non temono il paradosso. Vediamo come il lavoro di Deleuze si radica in un'esperienza del suo tempo, ma che si rifà a Platone, Spinoza, Nietzsche, Bergson, Whitehead.




Prefazione

"Deleuze è stato un filosofo irriducibilmente affermativo, pervaso da un ottimismo insolito in un tempo come il nostro. Questo spiega perché oggi, nel mondo, sia soprattutto all'ombra di Deleuze che si continua a fare filosofia. Spiega perché i più giovani ritrovino in questo pensiero così complesso, scostante, quasi incomprensibile, le ragioni che li hanno portati a scegliere la via della filosofia. Abbracciando Deleuze reagiscono con forza alla tristezza delle generazioni senza maestri." Rocco Ronchi




Trama

Da sempre il sogno della filosofia è quello di provocare uno stato prossimo alla veggenza. Per farlo, la filosofia deve affidarsi a concetti spiazzanti, che non temono il paradosso, in rotta con l'esperienza ordinaria. Gilles Deleuze (1925-1995) è stato uno dei pensatori contemporanei più fedeli a questa inaugurale vocazione della filosofia, e il libro di Rocco Ronchi ci consente di gettare uno sguardo estremamente originale sul suo laboratorio teorico. Ci suggerisce come il lavoro filosofico di Deleuze si radichi in un'esperienza vivissima del suo tempo, si tratti del Maggio 68, del cinema come arte specificamente novecentesca, delle scienze del vivente come antica questione filosofica esplosa all'estrema frontiera del sapere contemporaneo. Ci mostra come la forza innovativa di questo pensiero nomade ed enigmatico coincida in realtà con la sua piena appartenenza a una linea che discende direttamente da Platone, passa attraverso Plotino e Cusano, arriva a Spinoza, Nietzsche, Bergson, Whitehead. E ci introduce passo a passo ad alcune delle creazioni concettuali più avanzate e feconde del pensiero deleuziano: quelle di vita, evento, differenza, immanenza.




Autore

Rocco Ronchi (Forlì, 1957) è professore di Filosofia teoretica all'Università di L'Aquila. Scrive per le pagine culturali de "il manifesto". Per Feltrinelli ha pubblicato Come fare. Per una resistenza filosofica (2012).







Altre Informazioni

ISBN:

9788807227028

Condizione: Nuovo
Collana: EREDI
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 139






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X