Giardino E Sacro Nell'italia Preromana - Martinelli Maurizio | Libro Pontecorboli 09/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

martinelli maurizio - giardino e sacro nell'italia preromana

GIARDINO E SACRO NELL'ITALIA PREROMANA VEGETAZIONE, PAESAGGIO TRA CULTURA E RELIGIONE




Disponibilità: solo 1 copia disponibile, compra subito!

Se ordini entro 10 ore e 44 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
22,50 €
NICEPRICE
21,37 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

PONTECORBOLI

Pubblicazione: 09/2015





Note Editore

Un percorso evolutivo organico lega, nell'Italia preromana, l'ambiente spontaneo alla sua trasformazione in paesaggio antropizzato, e poi al giar-dino sacro: prendendo le mosse dalle trasformazioni dell'ambiente attivate nelle fasi protostoriche, è possibile seguire come in area italica nuove esigenze sociali abbiano generato la formazione di un paesaggio umanizzato sempre più capillarmente di?uso. L'intervento umano sul territorio, specie nella cultura etrusca, si rivela condizionato dal timore religioso e dunque dal ricorso a delle regole, dettate dagli stessi dèi, che trovano nel riparto sacro del cosmo, la limitatio, un canone pervasivo, perno centrale dell'Etrusca disciplina. La delimitazione degli spazi, che tra sfera civile e sacra, pervade anche l'architettura delle regge dell'Italia orientalizzante ed arcaica, è alla base del "ritaglio", nel paesaggio, dei boschi sacri, che restano spazi al di fuori delle comuni attività civili e produttive, vincolati e consacrati alle divinità che al loro interno – come sull'originario ambien-te naturale – continuano a governare. Ma anche negli spazi verdi sacri le volontà estetiche ed euritmiche mostrano di prendere progressivamente campo: nasce così il "giardino degli dèi".




Trama

Il giardino sacro dell'Italia preromana è il frutto di una complessa costruzione che ha le sue radici all'interno della protostoria della penisola: è durante tale periodo che si passa dalla percezione dello spazio come un mondo di natura a cui l'uomo è ancora in qualche modo omogeneo assieme al suo agire, ad una repentina estraniazione dell'azione dell'uomo dalla sfera del naturale. Per regolare i nuovi rapporti con gli dèi e poter umanizzare lo spazio nasce la limitatio, canone pervasivo e centrale dell'Etrusca disciplina. Dalla preservazione religiosa del lucus, il bosco sacro, e dall'applicazione ad esso di estetica ed euritmia, nasce il "giardino degli dèi".







Altre Informazioni

ISBN:

9788897080886

Condizione: Nuovo
Collana: Pontecorboli Editore
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 306






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X