Fiori Senza Destino - Maccani Francesca | Libro Sem 03/2019 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

maccani francesca - fiori senza destino

FIORI SENZA DESTINO




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 14 ore e 41 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express



PREZZO
15,00 €
NICEPRICE
12,75 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

SEM

Pubblicazione: 03/2019





Trama

Sul limite estremo della città di Palermo, nella più difficile delle periferie di oggi, dieci ragazzi raccontano in prima persona la loro vita, i loro sogni, il loro poco destino. Il quartiere è il Cep, Centro Edilizia Popolare, dove promiscuità e malavita regnano sovrane, e dove l'unica legge sembra essere il possesso delle cose e delle persone. In queste spianate di cemento i bambini possono allontanarsi e non fare più ritorno, le ragazzine diventano donne troppo in fretta e i maschi crescono con l'idea che per ottenere ciò che desideri ogni mezzo è lecito. Lontanissima c'è Palermo, con i suoi splendidi monumenti e le chiese antiche che i ragazzi del Cep non hanno mai visto, come il mare. In un avvicendarsi di speranza e rassegnazione ognuno dei personaggi si racconta, con lucidità, senza filtri. Scopriamo così che la crudeltà non è una prerogativa degli adulti, ma un peccato originale che si trasmette di padre in figlio in un continuo gioco dei ruoli, alternando vittime a carnefici. Francesca Maccani, alla sua opera prima, compone un romanzo corale, struggente e verissimo.




Autore

Francesca Maccani è nata nel Trentino Alto Adige, nel piccolo paese di Storo, ma vive a Palermo, in Sicilia. Negli anni dell'università ha vissuto a Trento. Insegnante di Lettere nella scuola secondaria, ha esercitato la sua professione sia nel profondo Nord che nel profondo Sud. Ha tre figli che assorbono ancora piccoli che assorbono una grande parte del suo tempo Racconta di sentirsi più una professoressa che una scrittrice, anche se, in realtà, non si identifica più con il suo lavoro. Quella della scrittura è per lei più una passione che una professione, un mezzo espressivo per raccontare qualcosa di sè stessa e del modo in cui vede il mondo. Fra i suoi autori preferiti ama citare Italo Calvino, Jules Verne e Charles Dickens.







Altre Informazioni

ISBN:

9788893901420

Condizione: Nuovo
Collana: VARIA
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 138






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X