Fantasia In Convento. Tesori Di Carta E Stucco Dal Seicento All'ottocento - Aa.Vv. | Libro Polistampa 01/2009 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

aa.vv. - fantasia in convento. tesori di carta e stucco dal seicento all'ottocento

FANTASIA IN CONVENTO. TESORI DI CARTA E STUCCO DAL SEICENTO ALL'OTTOCENTO




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
24,00 €
NICEPRICE
22,80 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Polistampa

Pubblicazione: 01/2009





Trama

Il volume è il catalogo dell'omonima mostra allestita a Firenze (Cenacolo di Fuligno) tra il primo novembre 2008 e il 6 gennaio 2009. Esamina particolari suppellettili religiose e reliquiari risalenti al Sei Sette e Ottocento, da tempo amati dai collezionisti ma ancora virtualmente sconosciuti al grande pubblico. Sono principalmente papiers roulés e paste di reliquie (spesso usati insieme): opere in carta e in un tipo speciale di stucco a base di ossa prelevate dalle catacombe romane, tritate, e poi versate in una forma con immagini o scene sacre. Quando lo stucco era asciutto, la superficie grezza color grigio-marrone veniva coperta di bianco e in seguito immagini e bordi venivano dipinti con colori accesi, facendo di un materiale macabro un oggetto vivace. Sono presentati approfonditamente, tramite ampie schede ragionate e grandi fotografie a colori, innumerevoli manufatti: croci, teche, quadretti, ostensori, altarini, cofanetti e così via. Questi particolarissimi manufatti, resi ancor più preziosi dall'amore e dalla fede delle monache e dei monaci che li eseguirono, dopo essere stati a lungo trascurati o dimenticati, riacquistano così la dignità di opere d'arte vere e proprie.




Note Libraio

Brossura, ill. colori. Il catalogo raccoglie particolari suppellettili religiose e reliquiari risalenti dal Seicento all'Ottocento, da tempo amati dai collezionisti ma ancora virtualmente sconosciuti al grande pubblico. Sono papiers roulés e paste di reliquie (spesso usati insieme): opere in carta e in un tipo speciale di stucco a base di ossa tolte dalle catacombe romane, tritate, e poi versate in una forma con immagini o scene sacre. Quando lo stucco era asciutto, la superficie grezza color grigio-marrone veniva coperta di bianco e in seguito immagini e bordi venivano dipinti con colori vivaci, facendo di un materiale macabro un oggetto allegro.
Nel volume sono presentati approfonditamente, tramite schede e grandi fotografie, innumerevoli manufatti, veri e propri oggetti artistici, resi ancor più preziosi dalle suore e dai monaci coinvolti in queste imprese per amore della fede e che oggi possono finalmente essere riscoperti dopo essere stati a lungo dimenticati.







Altre Informazioni

ISBN:

9788859604853

Condizione: Nuovo
Collana: Polistampa
Dimensioni: 238 x 25 x 167 mm
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 280






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X