Edward Hopper. Biografia Intima - Levin Gail | Libro Johan & Levi 11/2009 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

levin gail - edward hopper. biografia intima

EDWARD HOPPER. BIOGRAFIA INTIMA




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
35,00 €
NICEPRICE
33,25 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Johan & Levi

Pubblicazione: 11/2009





Trama

Figure solitarie assorte in drammi silenziosi. Lo spazio, ridotto all'essenziale, è reale e allo stesso tempo metafisico, immerso in una luce tersa e implacabile. La scena è quasi sempre deserta, l'atmosfera densa di attesa. I paesaggi umani di Edward Hopper risultano laconici ed evocativi quanto quelli urbani o rurali svuotati di presenze umane e di suoni. Che uomo si nasconde dietro una così penetrante visione? In che circostanze ha generato i suoi drammi pittorici? Artista taciturno e introverso, Edward Hopper si è espresso poco sulla propria vita. È in gran parte grazie ai diari e alle lettere della moglie Jo, scritti nel corso di una simbiosi coniugale durata più di quarant'anni, che prende corpo la biografia monumentale di uno dei grandi interpreti della scena americana moderna, un pittore che ha lasciato un segno indelebile sulla posterità, tanto nelle arti visive quanto nel cinema. Gail Levin ha attinto a materiali per lo più inediti per offrirci una narrazione coinvolgente in cui la genesi dei capolavori si alterna al resoconto delle vicende quotidiane più intime condivise con Jo, in un teatro domestico carico di attrazione e conflitti violenti, di ammirazione e sostegno, di ostilità e riconciliazioni. Come modella dei suoi lavori, pungolo intellettuale, artista vissuta nell'ombra e sua prima sostenitrice, Jo Nivison Hopper ebbe un ruolo chiave per il successo del marito e un ruolo da co-protagonista le è riservato nelle pagine di questo libro.




Note Libraio

Edward Hopper (1882-1967) è internazionalmente riconoscituo come il pittore "americano" per eccellenza e i suoi quadri sono il ritratto della provincia statunitense, del suo isolamento e desolazione, icona realistica della "modernità" al di fuori delle grandi metropoli. Gail Levin, autrice di tutti i principali scritti su Hopper, ricostruisce la vita del grande pittore, uomo duro, taciturno e represso, attraverso i diari della moglie, Josephine Nivison, pittrice rimasta per tutta la vita all'ombra del marito sia artisticamente che personalmente. Stretta in un matrimonio appassionato e simbiotico dominato dalla carriera del marito a cui lei ha dato considerevole impulso, Jo Hopper registra minuziosamente ogni piccolo evento della quotidianità, fornendo all'autrice materiali di fondamentale importanza per comprendere le passioni e i conflitti alla base dalla creatività artistica di Hopper.
Il volume si conclude con un'appendice dedicata all'analisi dei "lasciti" della pittura di Hopper nella creatività americana contemporanea: lo stereotipo visivo dell'America di provincia presentato da Hopper è divenuto parte di un vissuto collettivo che ha ispirato registi (Wim Wenders e Alfred Hitchcock), scrittori (Paul Auster) e molti artisti contemporanei.







i libri che interessano a chi ha i tuoi gusti





Altre Informazioni

ISBN:

9788860100405

Condizione: Nuovo
Collana: BIOGRAFIE32
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 764
Traduttore: Inserra I.; Mancini M.






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X