Il Lavoro Che Non C'e' - Roggerone Fausto | Libro Castelvecchi 08/2014 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

roggerone fausto - il lavoro che non c'e'

IL LAVORO CHE NON C'E' DISOCCUPATI, INOCCUPATI, NEET: COME AFFRONTARE LA PERDITA O LA MANCANZA DEL POSTO DI LAVORO




Disponibilità: Normalmente disponibile in 20 giorni


PREZZO
18,50 €
NICEPRICE
9,25 €
SCONTO
50%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Castelvecchi

Pubblicazione: 08/2014





Prefazione

«In molti casi non è la mancanza della retribuzione a farci stare male, ma è la perdita di alcune delle funzioni psicologiche svolte dal lavoro a generare reazioni quali depressione, ansia, insoddisfazione generalizzata nei confronti della vita, da cui a loro volta possono prendere spunto comportamenti inadeguati o del tutto controproducenti. Su questi aspetti possiamo intervenire e fare in modo che il loro impatto, con lo strascico di conseguenze negative che produce, sia almeno attenuato». Come contenere le conseguenze negative del non lavoro sul benessere e l'equilibrio.




Trama

Cosa accade a una persona quando non ha un lavoro? Quali sono le ripercussioni sul suo benessere e sulle sue relazioni? È possibile fare qualcosa per rendere meno acuto il disagio e la sofferenza di chi affronta questa condizione, oggi drammaticamente comune a milioni di italiani? Questo testo di Fausto Roggerone, psicologo del lavoro e docente universitario, si propone di fornire risposta a queste domande e dotare, chi è disoccupato, di strumenti operativi per contrastare i danni che si producono a livello psicologico e relazionale. Spesso, sostiene l'autore, la mancanza di lavoro viene affrontata solo nell'accezione economica, ma per quanto si tratti di un aspetto d'innegabile rilievo, la ricerca psicologica ha dimostrato che i danni all'equilibrio individuale sono solo in parte riconducibili a questa causa. Nella realtà è la mancanza delle funzioni associate al lavoro ad alterare dimensioni profonde dell'individuo, causando i problemi più rilevanti. Lo status di disoccupato comporta una perdita di senso, manda in crisi equilibri familiari, destruttura il nostro tempo. Comprendere cosa accade, quali conseguenze si produrranno, può aiutare, dunque, a governare meglio la situazione. Ogni argomento viene esposto ricorrendo a esempi, tratti da casi reali, cui si aggiungono schede da compilare e brevi test, che hanno lo scopo di guidare il lettore nella revisione dei propri comportamenti e del modo in cui reagisce alla mancanza di lavoro.




Autore

FAUSTO ROGGERONE Psicologo del lavoro e delle organizzazioni. Si occupa di consulenza alle imprese pubbliche e private sui temi del cambiamento organizzativo, oltre a insegnare materie attinenti alla Psicologia del Lavoro, come professore a contratto, presso l'Università di Torino. Tra le sue pubblicazioni: Il caso Barilla: alcune riflessioni («Micro & Macro Marketing», il Mulino, 1996) e, con Chiara Ghislieri, La leadership nelle pubbliche amministrazioni, in La formazione del management delle università (il Mulino, 2007).







Altre Informazioni

ISBN:

9788868264765

Condizione: Nuovo
Collana: RX
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 233






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X