Bombardare Auschwitz - Gentiloni Silveri Umberto | Libro Mondadori 01/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

gentiloni silveri umberto - bombardare auschwitz

BOMBARDARE AUSCHWITZ PERCHE' SI POTEVA FARE, PERCHE' NON E' STATO FATTO


3 stelle su 5 1 recensioni presenti


Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
17,00 €
NICEPRICE
16,15 €
SCONTO
5%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

MONDADORI

Pubblicazione: 01/2015








Trama

Si poteva intervenire dal cielo evitando alla più grande fabbrica di morte di continuare a uccidere? Perché si è perso così tanto tempo e per quale motivo alla fi ne hanno prevalso logiche differenti, priorità distinte da quelle che avrebbero portato a salvare un numero così elevato di vite umane? Il complesso di Auschwitz-Birkenau non compare nelle zone coperte dall'aerea bombing, non raccoglie le attenzioni necessarie da politici e alti comandi impegnati nella fase decisiva del secondo confl itto mondiale. Così in un terribile paradosso della storia, mentre le sorti della guerra danno ragione alla grande coalizione delle Nazioni Unite e la sconfi tta nazista si avvicina inesorabile, non si interrompe la macchina dello sterminio, le sue strutture rimangono in piedi operanti e perfezionate fi no agli ultimi giorni, fi no alla vigilia della liberazione del gennaio 1945. L'aviazione alleata colpisce a meno di dieci chilometri dagli impianti di messa a morte, in alcune foto aeree del 1944 si distingue il fumo nero delle camere a gas all'interno del perimetro di Birkenau, ma tutti gli appelli, anche quelli che chiedono un intervento mirato e repentino, non vengono ascoltati. Le testimonianze dei sopravvissuti ci dicono che qualcuno aveva sperato che quei rumori di aerei lontani si potessero avvicinare per colpire, altri hanno creduto che presto o tardi la catena di morte si sarebbe interrotta. Così non è stato e per decenni, quando la dimensione della tragedia è emersa con chiarezza, sono prevalse le giustifi cazioni del momento e poi le scuse di fronte al mondo per un mancato intervento che avrebbe dato alla vittoria fi nale uno spessore ancor più forte e convincente.




Prefazione

Perché Auschwitz non fu mai bombardata?

Il libro affronta uno degli aspetti meno noti del secondo conflitto mondiale.




Autore

UMBERTO GENTILONI è professore associato di Storia contemporanea all'Università La Sapienza di Roma.







i libri che interessano a chi ha i tuoi gusti





Altre Informazioni

ISBN:

9788804647973

Condizione: Nuovo
Collana: SAGGI
Formato: Rilegato
Pagine Arabe: 120





I vostri commenti al Libro

1 recensioni presenti.

02/11/2016 Di info
3 stelle su 5

Interessante l'argomento, poco coinvolgente l'impostazione







Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X