Bernbach Pubblicitario Umanista - Mazza Giuseppe (Curatore) | Libro Franco Angeli 05/2014 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

mazza giuseppe (curatore) - bernbach pubblicitario umanista

BERNBACH PUBBLICITARIO UMANISTA La prima raccolta dei testi del più grande tra i mad men




Disponibilità: Normalmente disponibile in 15 giorni


PREZZO
16,00 €



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Franco Angeli

Pubblicazione: 05/2014





Note Editore

Per la prima volta raccolti i testi del pubblicitario più famoso del XX secolo, l'uomo che cambiò il linguaggio dell'advertising. In un epoca in cui la pubblicità e il linguaggio delle merci pervadono ogni ambito, le idee di Bernbach diventano non solo un manuale per comunicatori e pubblicitari, ma anche un testo sulla modernità e sulla democrazia.




Prefazione

Presentare Bill Bernbach per la prima volta non soltanto come il mad man che cambiò il linguaggio dell'advertising, ma come un intellettuale totalmente immerso nella cultura materiale. Questo il vero intento della raccolta dei testi di Bernbach che qui si presenta, un'operazione che, a più di 100 anni dalla sua nascita (New York 1911) è senza precedenti. Dai suoi scritti, raccolti qui attorno a tre temi forti, emerge ben chiaro che il linguaggio pubblicitario, con la sua capacità sintetica di muovere parole e immagini, era uno strumento destinato ad andare oltre gli scaffali del supermarket. Era un vero linguaggio della modernità. E la proposta di Bernbach non era una semplice scommessa sul futuro dell'advertising: il suo progetto si proiettò dal microcosmo dell'annuncio pubblicitario al mercato, toccò l'intera civiltà della comunicazione fino a raggiungere il cuore della democrazia moderna, ossia la costruzione del consenso. In un epoca in cui la pubblicità e il linguaggio delle merci pervadono ogni ambito, le idee di Bernbach diventano non solo un manuale per comunicatori e pubblicitari, ma anche un testo sulla democrazia.




Trama

Presentare Bill Bernbach per la prima volta non soltanto come il mad man che cambiò il linguaggio dell'advertising, ma come un intellettuale totalmente immerso nella cultura materiale. Questo il vero intento della raccolta dei testi di Bernbach che qui si presenta, un'operazione che, a più di 100 anni dalla sua nascita (New York 1911) è senza precedenti. Dai suoi scritti, raccolti qui attorno a tre temi forti, emerge ben chiaro che il linguaggio pubblicitario, con la sua capacità sintetica di muovere parole e immagini, era uno strumento destinato ad andare oltre gli scaffali del supermarket. Era un vero linguaggio della modernità. E la proposta di Bernbach non era una semplice scommessa sul futuro dell'advertising: il suo progetto si proiettò dal microcosmo dell'annuncio pubblicitario al mercato, toccò l'intera civiltà della comunicazione fino a raggiungere il cuore della democrazia moderna, ossia la costruzione del consenso. In un epoca in cui la pubblicità e il linguaggio delle merci pervadono ogni ambito, le idee di Bernbach diventano non solo un manuale per comunicatori e pubblicitari, ma anche un testo sulla democrazia.




Autore

Giuseppe Mazza ha lavorato in Saatchi & Saatchi e Lowe Pirella. Poi ha fondato Tita, la sua agenzia, e Bill, il trimestrale che ragiona di pubblicità. Ha vinto premi nazionali e internazionali. Tiene una seguita rubrica su doppiozero.com.







Altre Informazioni

ISBN:

9788891706645

Condizione: Nuovo
Collana: IMPRESA, COMUNICAZIONE, MERCATO
Pagine Arabe: 111






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X