Beato Angelico - Verdon Timothy | Libro 24 Ore Cultura 10/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

verdon timothy - beato angelico

BEATO ANGELICO




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
99,00 €
NICEPRICE
94,05 €
SCONTO
5%



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Pubblicazione: 10/2015





Trama

"Nessun artista del primo Rinascimento italiano è stato studiato negli ultimi decenni tanto quanto Beato Angelico. Mostre, monografie, saggi specialistici hanno trattato ogni aspetto della sua pittura, anche a seguito delle campagne di restauro degli affreschi del frate al convento di San Marco a Firenze e nella cappella Niccolina in Vaticano. Perché allora aggiungere un altro volume - questo - al lungo elenco delle pubblicazioni? C'è ancora da dire qualcosa di così importante da meritare un libro? Credo di sì. I moderni studi angelichiani hanno cercato di recuperare il maestro domenicano per la storia dell'arte. Come scrisse Giorgio Bonsanti, già direttore del Museo di San Marco, nel catalogo della mostra a Roma del 2009, Beato Angelico. L'alba del Rinascimento, 'l'immagine tuttora diffusa dell'arte di fra' Angelico è quella di un artista pio e devoto, la cui arte risulta completamente subordinata alla funzione edificante che la motiva', mentre, afferma Bonsanti, nel caso dell'Angelico 'risulta assolutamente fondamentale riuscire a leggerne lo sviluppo formale e l'evoluzione stilistica' senza lasciare che 'l'oggettiva monotonia tematica a carattere religioso [...] condizioni una lettura a carattere culturale'. Non gli posso dare torto, e infatti la presente opera vuole ampliare la lettura 'a carattere culturale' dell'artista, insistendo però sul fatto che la stessa religiosità dell'Angelico è cultura: non solo pietismo e devozione ma teologia, mistagogia, esegesi..." (Dalla Premessa)




Note Libraio

Ogni sua opera fu realizzata negli intervalli tra un ufficio liturgico e l’altro. E se ufficialmente il titolo di Beato la chiesa glielo attribuì solo cinque secoli dopo la sua morte, già in vita l’aura di beatitudine dalla condotta esemplarmente sobria si proiettava attraverso la fama delle sue opere, quali punte visibili degli studi biblici che le pervadevano. Il frate domenicano Giovanni da Fiesole, al secolo Guido di Pietro Trosini, detto Beato Angelico, nacque a Vicchio Mugello tra il 1395-1400 e morì a Roma nel 1455.

Scrisse di lui Giorgio Vasari “battezzandolo” Fra Angelico che “chi faceva quest'arte aveva bisogno di quiete e di vivere senza pensieri; e chi fa cose di Cristo, con Cristo deve star sempre”. E la conoscenza delle scritture fu per lui faro e metodo di lettura esegetico-meditativo. Conoscenze testuali, quiete riflessiva, immedesimazione nei messaggi e attesa di trasformazione i punti saldi della sua poetica. Ancora il Vasari : “uomo di santissima vita...spese tutto il tempo della sua vita in servigio di Dio e benefizio del mondo e del prossimo” e “non avrebbe messo mano ai pennelli, se prima non avesse fatto orazione” e “non fece mai crocifisso che non si bagnasse le gote di lacrime”. Parole che esprimono al meglio l’anelito mistico che pervade l’opera del frate.







Altre Informazioni

ISBN:

9788866482338

Condizione: Nuovo
Collana: GRANDI LIBRI D'ARTE
Formato: Libro rilegato
Pagine Arabe: 384






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X