L'amnistia Togliatti - Franzinelli Mimmo | Libro Feltrinelli 05/2016 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

franzinelli mimmo - l'amnistia togliatti

L'AMNISTIA TOGLIATTI 1946. COLPO DI SPUGNA SUI CRIMINI FASCISTI




Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni


PREZZO
14,00 €
NICEPRICE
11,90 €
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre 29,00 €.


Pagabile anche con App18 Bonus Cultura e Carta Docenti


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore:

Feltrinelli

Pubblicazione: 05/2016





Note Editore

Nel settantesimo anniversario dell'Amnistia Togliatti, l'unico libro che abbia mai svelato l'iter di quel provvedimento e le profondissime conseguenze umane e politiche sulla storia del nostro paese.




Prefazione

"Un libro impressionante quanto importante, che molto più dei volumi di Pansa o di Vespa meriterebbe di andare incontro a un destino da bestseller." il Corriere della Sera




Trama

Lo spartiacque nel decisivo passaggio tra dittatura e democrazia, per chiudere i conti con il ventennio mussoliniano e punire gli artefici della dittatura, è l'amnistia Togliatti. Emanata il 22 giugno 1946 per celebrare la nascita della Repubblica italiana, prende il nome dal segretario del Partito comunista, Palmiro Togliatti, che la firmò quale ministro della Giustizia del governo De Gasperi. Ispirata all'esigenza di pacificazione, si è però trasformata - per l'interpretazione estensiva fornita della magistratura - in un generalizzato perdono, applicato anche a torturatori e ad assassini. Piero Calamandrei definì l'amnistia un clamoroso errore della nuova classe dirigente italiana, gravido di conseguenze. Il mancato accertamento giudiziario dei crimini fascisti ha infatti determinato un enorme vuoto di conoscenze sulle dinamiche repressive del regime e della Repubblica sociale italiana. A una simile mutilazione, così rilevante sulla formazione dell'immaginario collettivo, può oggi porre parziale rimedio la ricerca storica, sulla base di non facili indagini d'archivio. L'approfondita inchiesta di Franzinelli ricostruisce al meglio proprio quell'Italia lacerata dalla lotta politica, con cento drammatici episodi che riaffiorano dai carteggi giudiziari.




Autore

Mimmo Franzinelli (1954), studioso del fascismo e dell'Italia repubblicana, è autore di numerosi libri. Con Feltrinelli ha pubblicato: La Provincia e l'Impero. Il giudizio americano sull'Italia di Berlusconi (con Alessandro Giacone; 2011), Delatori. Spie e confidenti anonimi: l'arma segreta del regime fascista (2011), Il Giro d'Italia. Dai pionieri agli anni d'oro (2013), Un'odissea partigiana. Dalla Resistenza al manicomio (2015; con Nicola Graziano) e, per gli Annali della Fondazione Feltrinelli, Il riformismo alla prova. Il primo governo Moro nei documenti e nelle parole dei protagonisti (ottobre 1963-agosto 1964) (2012; con Alessandro Giacone).







Altre Informazioni

ISBN:

9788807888311

Condizione: Nuovo
Collana: UE STORIA
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 393






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X