Al Di La' Dell'impressionismo - Feneon Felix | Libro Castelvecchi 05/2015 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

feneon felix - al di la' dell'impressionismo

AL DI LA' DELL'IMPRESSIONISMO




Disponibilità: Normalmente disponibile in 10 giorni

PREZZO
€ 10,00
NICEPRICE
€ 8,50
SCONTO
15%



SPEDIZIONE GRATIS
con corriere veloce per acquisti oltre € 29,00.


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore: Castelvecchi
Pubblicazione: 05/2015





Note Editore

Nella Parigi fin-de-siècle, quando la fase eroica della pittura impressionista volge al termine, Félix Fénéon riesce prima di chiunque altro a riconoscere l'alba di nuovi movimenti d'avanguardia. Unanimemente riconosciuto come il più dotato e perspicace dei critici d'arte della sua generazione, Fénéon frequenta personalmente artisti come Seurat e Signac, di cui segue e commenta le ricerche e l'evoluzione stilistica; per loro conia la definizione di «neoimpressionisti». Con la sua prosa lucida quanto asciutta, Fénéon diffonde nel pubblico francese la coscienza di trovarsi in un nuovo momento storico. Al di là dell'impressionismo raccoglie una serie di scritti – articoli di giornali e prefazioni di cataloghi – tutti pertinenti agli anni tra il 1886 e il 1891, a partire cioè dall'ultima mostra impressionista. Preziosa testimonianza letteraria, gli interventi di Fénéon restituiscono tutta la vivacità di una scena artistica straordinaria.




Prefazione

«Fénéon coniuga la dote di scrittore di cose d'arte con quella del divulgatore» Guillaume Apollinaire

«La letteratura è stata l'ornamento della sua esistenza» Octave Mirbeau




Trama

Félix Fénéon è un giovane intellettuale anarchico che nella Francia fin-de-siècle scrive di critica d'arte. A Parigi nell'estate del 1886 registra con tempismo e acume la profonda trasformazione che la pittura di avanguardia sta attraversando a opera di un gruppo di artisti, da lui battezzati "neoimpressionisti". "Al di là dell'Impressionismo" è la traduzione integrale dell'unico libro pubblicato da Fénéon, "Les Impressionnistes en 1886": un opuscolo che raccoglie alcune recensioni di mostre, riuscendo a fotografare una svolta cruciale nello sviluppo dell'arte moderna. Con la sua prosa raffinata, sintetica quanto evocativa, Fénéon è il primo interprete di Seurat e Signac, e della loro "pittura per punti": strumento scientifico per la libertà espressiva.




Autore

FÉLIX FÉNÉON (Torino, 1861 – Châtenay Malabry, 1944) Giornalista, direttore di riviste, critico letterario e artistico francese. Ha sostenuto il gruppo simbolista già dal 1884, e il neoimpressionismo dal 1886; ha contribuito alla fondazione del periodico di avanguardia «La Revue indépendante» e alla direzione della rivista «Revue Blanche» nel decennio a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Ha scritto sui quotidiani «Le Matin» e «Le Figaro» e su numerose riviste. Noto per le sue idee e simpatie anarchiche, è stato coinvolto nel Procès des trente, e ha difeso Dreyfus durante il famoso affaire. Dopo la Prima Guerra Mondiale, è stato direttore artistico della galleria Bernheim Jeune, a Parigi. Parte della sua collezione di pittura neoimpressionista è stata acquistata dal Louvre. Tra le sue opere ricordiamo anche Romanzi in tre righe (Adelphi, 2012).







Altre Informazioni

ISBN: 9788869440335
Condizione: Nuovo
Collana: ETCETERA'
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 120






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X