Il Progetto Nascosto Per Privatizzare L’Istruzione, Contrastare La Meritocrazia, Impedire La Mobilità Sociale - Giacomo Maffeo | E-Book Epub Gruppo Albatros Il Filo 05/2020 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  EBOOKS > SCIENZE UMANE

giacomo maffeo - il progetto nascosto per privatizzare l’istruzione, contrastare la meritocrazia, impedire la mobilità sociale

Il progetto nascosto per privatizzare l’istruzione, contrastare la meritocrazia, impedire la mobilità sociale




Formato: EPUB
DRM: Nessuna
Dimensioni: 1431 KB

PREZZO
9,49 €




Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


ebook

Compatibilità

Computer
Questo eBook è compatibile con tutti i PC con sistema operativo Windows, Linux, Mac. Per poter leggere il libro digitale è necessario scaricare un programma di e-reading quale ad esempio Calibre.
Android
Questo eBook è compatibile con tutti i dispositivi (Tablet e Smartphone) che utilizzano il sistema operativo Android. Per poter leggere il libro digitale è necessario scaricare un programma di e-reading quale ad esempio Aldiko
eBook Reader
Questo eBook è compatibile con tutti i dispositivi eBook Reader.
iPhone/iPad
Questo eBook è compatibile con tutti i dispositivi come iPhone, iPad, iPod Touch che utilizzano il sistema operativo IOS.
Kindle
Questo eBook non è compatibile con l’eBook Reader di Amazon Kindle. Tuttavia utilizzando il programma gratuito Calibre è possibile convertire il file da ePub a Mobi, il formato proprietario di Amazon, e leggere il libro digitale su Kindle.




Dettagli

Lingua: Italiano
Pubblicazione: 05/2020





Trama

Un interessante e corposo excursus storico e politico sul mondo dell’istruzione italiana attraverso i vari decenni.
Cosa offre la scuola pubblica nel nostro paese?
Risponde alle esigenze degli studenti?
Cosa propone in più rispetto alla scuola privata?
La libertà d’insegnamento viene sempre salvaguardata?
La classe politica fa il bene delle nostre scuole o ostacola lo sviluppo di una generazione che domani potrà comprendere e quindi in qualche modo contrastare i giochi di chi ci governa?
Il dubbio che sia interesse di chi comanda mantenere l’istruzione a un livello non troppo alto, per garantire che i potenti possano gestire con maggiore facilità chi spesso non è in grado di comprendere i loro disegni, è più che un sospetto.
Si sottolinea particolarmente l’importanza della libertà d’insegnamento dei docenti come unico modo per garantire “il pluralismo culturale, salvaguardia del sistema democratico e degli interessi degli studenti e delle loro famiglie”. Cosa che viene a mancare nella scuola privata, che persegue interessi economici e anche ideologici. Si segnala così il pericolo del finanziamento statale delle scuole private, che va ad aggiungersi ad altre manovre che contribuiscono all’avvicinamento progressivo verso uno Stato autoritario.
È questa una stimolante lettura che ci porterà nei meandri del mondo dell’istruzione alla scoperta di meccanismi più o meno occulti che mirano a minare uno dei principali baluardi della democrazia: la scuola pubblica.

Giacomo Maffeo è nato a Candida (AV) nel 1946. Impiegato tecnico per qualche anno in un’industria metalmeccanica, poi, per 37 anni, insegnante nelle scuole statali di Modena e provincia di Applicazioni tecniche prima, di Diritto ed Economia poi. 







i libri che interessano a chi ha i tuoi gusti





Altre Informazioni

ISBN:

9788830622562

Condizione: Nuovo
Formato: EPUB





Cos'è l'ePub

Il formato EPUB è uno standard libero e aperto che è stato sviluppato e pensato specificamente per la produzione di libri digitali. Il grande vantaggio di questo formato è che permette al testo di adattarsi automaticamente allo schermo del dispositivo di lettura, di aumentare o diminuire la dimensione del carattere, personalizzando al massimo l’esperienza di lettura.




Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X