I "Territori" Dei Centri Linguistici Universitari - Balboni Paolo E. | E-Book Epub De Agostini Scuola 10/2018 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro
ARGOMENTO:  EBOOKS > SCIENZE UMANE

balboni paolo e. - i territori dei centri linguistici universitari

I "territori" dei centri linguistici universitari




Formato: EPUB
DRM: Digital watermarking
Dimensioni: 5,57 MB

PREZZO
9,99 €




Pagabile anche con 18App Bonus Cultura e Carta del Docente


Facebook Twitter Aggiungi commento


ebook

Compatibilità

Computer
Questo eBook è compatibile con tutti i PC con sistema operativo Windows, Linux, Mac. Per poter leggere il libro digitale è necessario scaricare un programma di e-reading quale ad esempio Calibre.
Android
Questo eBook è compatibile con tutti i dispositivi (Tablet e Smartphone) che utilizzano il sistema operativo Android. Per poter leggere il libro digitale è necessario scaricare un programma di e-reading quale ad esempio Aldiko
eBook Reader
Questo eBook è compatibile con tutti i dispositivi eBook Reader.
iPhone/iPad
Questo eBook è compatibile con tutti i dispositivi come iPhone, iPad, iPod Touch che utilizzano il sistema operativo IOS.
Kindle
Questo eBook non è compatibile con l’eBook Reader di Amazon Kindle. Tuttavia utilizzando il programma gratuito Calibre è possibile convertire il file da ePub a Mobi, il formato proprietario di Amazon, e leggere il libro digitale su Kindle.




Dettagli

Lingua: Italiano
Pubblicazione: 10/2018





Trama

Il IX Convegno Nazionale AICLU, organizzato presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia dal 4 al 6 giugno del 2015, ha segnato un ulteriore momento di riflessione per molti studiosi interessati all’apprendimento ed insegnamento delle lingue nei diversi contesti di studio universitari italiani. I convegni AICLU, in realtà, hanno lo scopo di creare opportunità di percorsi di riflessione rapportati alla ricerca nei settori linguistici e alla didattica nello studio delle lingue moderne. I convegni dell’Associazione, sebbene indirizzati ai Soci membri dei diversi Centri Linguistici di Ateneo (CLA) italiani, negli ultimi anni accolgono partecipanti provenienti anche da altre nazionalità e contesti di studio diversificati. L’obiettivo è di allargare lo sguardo verso altre realtà, spesso interdisciplinari, che diano spunti di riflessione ad ampio raggio e un coinvolgimento di studiosi che offrano varietà di culture e stili di studio attraverso i quali confrontarsi, scambiare opinioni, creare un network d’interazioni che generino nuove idee. Il Convegno, saggiamente organizzato da Paolo Balboni e dal Team del CLA Ca’ Foscari, ha confermato queste tendenze a sostegno di una tradizione, ormai consolidata, che vuole evidenziare l’importante ruolo che la conoscenza delle lingue svolge in una comunità accademica e, ancora più in generale, in una società in continua mobilità di studio e di lavoro. I “territori” dei Centri Linguistici Universitari: le azioni di oggi, i progetti per il futuro, volume che racchiude i contributi ascoltati nelle tre giornate del convegno, offrono uno specchio dell’intensità e varietà dei contenuti arricchiti, in modo piacevolmente integrato, dalla vivacità circostante delle calli e delle piazze di una Venezia in piena atmosfera estiva.




Autore

Paolo E. Balboni è professore ordinario di Didattica delle lingue all’Università «Ca’ Foscari» di Venezia, dove ha fondato e dirige anche il Laboratorio ITALS. Per UTET Università ha già pubblicato: Italiano lingua materna. Fondamenti di didattica(2006), Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse (2012) e Storia dell’educazione linguistica in Italia. Dalla legge Casati alla riforma Gelmini (2009).







Altre Informazioni

ISBN:

9788860087065

Condizione: Nuovo
Formato: EPUB
Pagine Arabe: 324





Cos'è l'ePub

Il formato EPUB è uno standard libero e aperto che è stato sviluppato e pensato specificamente per la produzione di libri digitali. Il grande vantaggio di questo formato è che permette al testo di adattarsi automaticamente allo schermo del dispositivo di lettura, di aumentare o diminuire la dimensione del carattere, personalizzando al massimo l’esperienza di lettura.




Cos'è il Watermark DRM

Il Watermark DRM conosciuto anche social DRM include all’interno del file delle informazioni sul legittimo proprietario (per esempio nome, cognome, indirizzo email ecc.). L'eBook è quindi personalizzato ma a parte questo può essere letto su qualsiasi dispositivo compatibile con il formato scelto e può essere trasferito, copiato e stampato senza limitazioni di alcun tipo.




Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X