Mimì E La Nazionale Di Pallavolo - Eiji Okabe; Fumio Kurokawa; Yoshio Takeuchi | Dvd Yamato Video 10/2008 - HOEPLI.it


home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

eiji okabe; fumio kurokawa; yoshio takeuchi - mimì e la nazionale di pallavolo

Mimì e la nazionale di pallavolo

eiji okabe; fumio kurokawa; yoshio takeuchi




Disponibilità: Non disponibile o esaurito presso l'editore


PREZZO
31,98 €



Questo prodotto usufruisce delle SPEDIZIONI GRATIS
selezionando l'opzione Corriere Veloce in fase di ordine.


Facebook Twitter Aggiungi commento


Spese Gratis

Dettagli

Genere:DVD
Editore:

YAMATO VIDEO

Pubblicazione: 10/2008
Lingue: Italiano





Trama

Il cofanetto contiene i seguenti episodi: Volume 28: 82.Corsa contro il tempo: A causa di un temporale durante una gita in montagna, le ragazze vanno alla ricerca di un riparo, quando Mimì all'improvviso crolla a terra, in preda ai dolori e alla febbre alta. Viene indicato loro un rifugio medico dell'Università di Osaka. Il dottore le diagnostica il tetano: Mimì rischia la morte!; 83.Il ragazzo della montagna: Iniettato l'antidoto, Mimì è presto fuori pericolo. Le compagne tornano presto a casa, mentre Mimì resta al rifugio con la madre per recuperare le forze. Durante una passeggiata, incontra un ragazzo. Riccardo, studente all'Università di Tokyo: il suo cuore sobbalza e si rende conto di essersene subito innamorata; 84.Rivali: Finalmente Mimì è guarita e raggiunge le compagne, Hongo e Sandra al ritiro estivo. Lì casualmente incontra nuovamente Riccardo. Tra i due sembra stia nascendo qualcosa, ma Riccardo decide improvvisamente di porre un freno alla loro amicizia. Perché si comporta così?...; Volume 29: 85.La schiacciata di Misao: l'inizio dell'amichevole è disastroso: anche senza Misao, l'Aoba è fortissimo, il loro gioco è completamente cambiato rispetto al passato. Ha fatto passi da gigante e riesce a neutralizzare anche l'attacco invisibile del Fujimi!; 86.La promessa di Mimì: Lasciato il ritiro, il Fujimi prosegue gli allenamenti nella palestra della scuola, ad eccezione di Midori, ancora infortunata. Mimì chiede a Mitamura di allenarla: il suo destro ha la stessa potenza della schiacciata di Misao, ed è proprio questa a produrre l'effetto ingrandente, che quindi è solo un'illusione ottica; 87.Colpo a sorpresa: Mimì riceve una telefonata da Riccardo, che vuole incontrarla. Con parole piuttosto dure le dice che per sconfiggere l'Aoba non basta ricevere la schiacciata di Misao, ma è necessario inventare un colpo efficace. Non solo difesa, quindi, ma anche attacco. Mimì non sa che fare...; Volume 30: 88.Il torneo comincia: Sin dalle prime battute del torneo l'Aoba si dimostra destinato a classificarsi alla finale: Misao è inarrestabile e tutta la squadra sembra non avere punti deboli; 89.Effetto a palloncino: Durante l'ultimo punto dell'incontro tra il Fujimi e il Hamakusa, Mimì avverte un improvviso dolore alla spalla e colpisce male la palla; 90.Una situazione disperata: A giochi finiti del torneo giovanile, il Comitato nazionale deve decidere quale sarà l'atleta che entrerà a far parte della nazionale maggiore per i Campionati mondiali che si terranno in Bulgaria...; Volume 31: 91.In volo verso la vittoria: Veronica, alla vista di Nacchi, entra nel pallone: non ha dimenticato i suoi duri allenamenti. Senza di lei, L'Aoba e soprattutto Misao rendono meno, così il Fujimi può recuperare e vincere il secondo set. Nel terzo, le squadre sono in perfetto equilibrio tra loro, nessuna delle due riesce a distaccare l'altra... chi vincerà?; 92.Un mondo nuovo: Giunta ad Hokkaido, Mimì conosce le sue compagne di squadra. Tra di loro c'è l'amica Kaori. Il Mister Nacchi spiega alle ragazze che la cosa più importante per arrivare alla conquista del titolo è un sano spirito di squadra. La vita di Mimì, però, non è facile; 93.Per il bene della squadra: Mimì comincia a perdere la sua autostima nel vedere come le compagne abbiano più esperienza di lei e siano più preparate ai campionati: non basta essere la migliore giocatrice juniores per giocare in nazionale e si convince che presto la cacceranno dalla squadra...; Volume 32: 94.In piedi, Ayhuara: Per Mimì ciò che conta maggiormente è la squadra e farà di tutto per permettere alle sue compagne di vincere i campionati mondiali in Bulgaria. Decide così di restare nell'ombra, facendo da raccattapalle durante gli allenamenti e lavando la biancheria della squadra di sera; 95.Il tornado: L'ultimo giorno del ritiro, in onore del presidente del Comitati nazionale, è organizzata una partita dimostrativa. Giulia, convinta che per far entrare in squadra l'amica Lisa sia necessario far fuori Mimì, le alza la palla con notevole forza: Mimì inarca molto la schiena riuscendo a dare alla palla un effetto inaspettato; 96.L'apertura dei campionati mondiali: La nazione è a Sofia, capitale bulgara. Per prima cosa le ragazze vanno a fare un giro in città. Rimaste indietro al gruppo, Mimì e Giulia incontrano un anziano signore, ex giocatore della squadra olimpica della Bulgaria, ora allenatore. Invita le due ragazze ad effettuare qualche colpo per far mostrare ai presenti un alto livello di gioco...; Volume 33: 97.L'ultima possibilità: All'inizio dell'incontro tra Ungheria e Kenya, Manumba ha in malore ed esce dal campo. Nonostante la voglia di giocare, decide di sacrificarsi in nome della squadra: non essendo in forma, sarebbe per loro un peso. Il Kenya purtroppo perde lo stesso. Per il Giappone è arrivato il momento di vedersela con l'Italia; 98.Il debutto: In occasione dell'incontro tra Giappone e Germania, Mimì finalmente debutta nei Campionati mondiali. Lo scopo di Nacchi è farla abituare alla tensione delle partite giocate ad un livello così alto: la stessa Mimì, infatti, riconosce che la situazione è molto diversa rispetto ai Campionati mondiali juniores; 99.È nata una stella: Contro la Romania, Mimì sfodera il tornado, lasciando tutti senza fiato, compresa Selenina, seduta sugli spalti. Selenina spiega alle compagne di essersi allenata duramente per questi campionati. E' lei l'arma segreta dell'URSS e si dice perfettamente in grado di ricevere il tornado!...; Volume 34: 100.Il tornado in pericolo: Mimì sente il peso della partita contro la Cecoslovacchia a tal punto che il tornado non le riesce. Inoltre la presenza di Selenina tra il pubblico la rende ancora di più tesa. Dal canto suo, Cesika effettua ricezioni effettate che spiazzano il Giappone; 101.La squadra maschile alle corde: Mimì cerca un nuovo attacco, il tornado contro l'URSS non sarà l'arma vincente. Manumba, giunta in palestra per salutarla, si offre di darle una mano. Le spiega che per lei è l'ultima occasione di giocare a pallavolo: la sua famiglia è povera ed ha bisogno di lei. Anche Riccardo è in crisi; 102.L'attacco nascosto: Nonostante il vantaggio del Giappone nel secondo set, l'URSS intuisce il nuovo schema di gioco e recupera terreno, aggiudicandoselo. Anche nel terzo set i sovietici prevedono ogni movimento. Riccardo tenta l'ultima carta: l'attacco nascosto...; Volume 35: 103.Selenina alla riscossa: Inizia la grande finale Giappone - URSS. Il Giappone punta sui tornado, e si aggiudica il primo set, grazie soprattutto a Mimì, Giulia e Valerie. Nel secondo set Selenina entra in campo e risponde magistralmente ai colpi di Mimì e permette all'URSS di vincere il secondo set. Come finirà la partita?; 104.La miglior giocatrice del mondo: Nel quarto set Mimì è molto affaticata, ma continua a provare il nuovo colpo: solo dopo una brutta caduta è portata in infermeria per riposare un po'. Nel frattempo il Giappone riesce a neutralizzare la schiacciata di Selenina. Con un gioco di squadra formidabile, si porta in vantaggio sull'URSS... VD




Note Libraio

Stagione 01
Episodi 82-104







Altre Informazioni

ISBN:

8032853377932

Anno Produzione: 1969
Durata: 575
Area: Area 2 (Europa/Giappone)
Colore: Colore
Lingue: Italiano
Formato Video: 4:3
Numero Supporti: 8
Pubblico: Visione adatta a tutti
Titolo Originale: Atakku no. 1
Condizione: Nuovo






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X