Ricerca Avanzata >>  
bottone alessia - papa' mi presti i soldi che devo lavorare?

PAPA' MI PRESTI I SOLDI CHE DEVO LAVORARE?

AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UNA PRECARIA A TEMPO INDETERMINATO



Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni

PREZZO
€ 13,00
NICEPRICE
€ 11,05
SCONTO
15%





condividi su



Dettagli
Genere: Libro
Lingua: Italiano
Editore: Kowalski
Pubblicazione: 09/2014

Note Editore
Un manuale ironico e irriverente. Una raccolta di paradossali colloqui di lavoro, domande singolari, annunci bizzarri. Consigli utili per districarsi fra i "lei è troppo per la nostra azienda", i "lei è una persona instabile, ha viaggiato troppo" e i "dobbiamo tornare tutti all'agricoltura". Un modo per riflettere, sorridendo, sui cambiamenti del mondo del lavoro e della nostra società, ma soprattutto per non arrendersi di fronte all'incertezza. Mal comune, mezzo gaudio? Forse, ma anche consapevolezza che dalla crisi si esce solo credendo in se stessi e nelle proprie capacità. Come spiega l'autrice: "L'idea nasce da un testo che ho scritto qualche mese fa, intitolato Il candidato bionico, che è stato ripreso da diversi quotidiani, siti e blog, tra cui quello che tiene Beppe Severgnini sul 'Corriere della Sera online'". Il libro è diviso in tre parti, suddivise a loro volta in capitoli. La prima parte è intitolata "Dei colloqui e degli altri demoni". La seconda: "Storie di ordinaria follia lavorativa". La terza: "Lavoro o son desto?". Qui sono raccolti una serie di consigli su come sopravvivere ai colloqui, agli stage, nonché una guida semiseria per capire quando è ora di darsela a gambe e fuggire dagli annunci-truffa.
Prefazione
La disoccupazione giovanile in Italia è intorno al 40 per cento, un dato su cui riflettere. Alessia Bottone lo fa dando anche qualche dritta su come cercare lavoro. Questo libro è una risposta diretta e articolata alla recente affermazione di John Elkann: "Il lavoro c'è, ma i giovani non sono determinati a cercarlo".
Trama
Un manuale ironico e irriverente per chi cerca lavoro o ha perso la speranza. Una collezione esilarante di paradossali colloqui, richieste singolari e annunci bizzarri. Consigli utili per districarsi fra i "lei è troppo per la nostra azienda", "lei è una persona instabile, ha viaggiato troppo" e i "dobbiamo tornare tutti all'agricoltura". Uno spunto per riflettere, sorridendo, sui cambiamenti del mondo del lavoro e della nostra società ma soprattutto per non arrendersi di fronte all'incertezza. Mal comune, mezzo gaudio? Forse, ma anche consapevolezza che dalla crisi se ne esce solo credendo in se stessi e nelle proprie capacità.
Autore
Alessia Bottone, classe 1985, ha una laurea in Scienze politiche, istituzioni e politiche per la pace e i diritti umani, ovvero in Scienze della disoccupazione a lungo termine. Ha pubblicato per un piccolissimo editore Amore ai tempi dello stage. Manuale di sopravvivenza per coppie di precari. Ha un canale youtube e un blog "Danordasudparliamone", da cui ha scritto una lettera al ministro Fornero che ha ricevuto moltissima attenzione dai media. Hanno parlato di lei "Vanity Fair", "Cosmopolitan", "Il Messaggero", "Il fatto quotidiano", "il Giornale", "Liberazione", "F", "Linkiesta", "La Repubblica degli Stagisti". Nel 2012 è stata opinionista a La7.
Altre Informazioni
ISBN: 9788874968527
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 140


carrello

Registrati per acquistare e ricevere news
Email
Password
Effettua il Log-In





Metodi di pagamento
Visa Verified by Visa Mastercard Mastercard Secure code PayPal Visa Electon Postepay American Express
Spedizioni con:
Gls Sda
La libreria italiana online Booxshop.it
HOEPLI S.p.A. - Sede Legale Via U. Hoepli 5, 20121 Milano - Italy - Copyright © 2001-2016
Tel. +39 02864871 - fax +39 028052886 - info@hoepli.it - P.IVA 00722360153
Iscrizione registro imprese: 00722360153 del registro delle imprese di Milano.
Capitale sociale in euro: deliberato 4.000.000,00; sottoscritto: 4.000.000,00; versato: 4.000.000,00.
La libreria italiana online Verisign

Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X