home libri books ebook dvd e film top ten sconti 0 Carrello


Torna Indietro

cazzullo aldo - le donne erediteranno la terra

LE DONNE EREDITERANNO LA TERRA

IL NOSTRO SARA' IL SECOLO DEL SORPASSO




Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 21 ore e 38 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express


PREZZO
€ 17,00
NICEPRICE
€ 14,45
SCONTO
15%


Facebook Twitter Aggiungi commento


Dettagli

Genere:Libro
Lingua: Italiano
Editore: MONDADORI
Pubblicazione: 09/2016





Descrizione

LE COPIE AUTOGRAFATE DA ALDO CAZZULLO SONO DISPONIBILI FINO A ESAURIMENTO SCORTE




Note Editore

«Voi donne siete meglio di noi. Non pensiate che gli uomini non lo sappiano; lo sappiamo benissimo, e sono millenni che ci organizziamo per sottomettervi, spesso con il vostro aiuto. Ma quel tempo sta finendo. È finito. Comincia il tempo in cui le donne prenderanno il potere.» Aldo Cazzullo racconta perché il nostro sarà il secolo del sorpasso della donna sull'uomo. I segni sono evidenti: a Berlino e a Londra governano due donne, una donna si affaccia per la prima volta sulla soglia della Casa Bianca. L'Italia resta un Paese maschilista; eppure sono donne la sindaca della capitale, la presidente della Camera, le direttrici delle principali carceri, l'astronauta più nota, la scienziata più importante. Ed è solo l'inizio.
Le donne erediteranno la terra perché sono più dotate per affrontare l'epoca grandiosa e terribile che ci è data in sorte. Perché sanno sacrificarsi, guardare lontano, prendersi cura; ed è il momento di prendersi cura della terra e dell'uomo, che non sono immortali.
L'autore evoca il genio femminile, attraverso figure del passato e del presente, storie di grandi artiste e di figlie che salvano i padri o ne custodiscono la memoria. Racconta le battaglie che le donne conducono nel mondo e in Italia contro le ingiustizie che ancora le penalizzano, contro il masochismo che ancora le mette l'una contro l'altra o le induce a innamorarsi della persona sbagliata. E ricostruisce i mezzi con cui i maschi hanno imposto la loro egemonia per secoli, quando una femmina per rivendicare la propria libertà doveva diventare come un uomo, o almeno sembrarlo: da Giovanna d'Arco, arsa viva per non aver rinunciato all'abito maschile, alle «soldate» che si travestirono per combattere tutte le guerre.
Il racconto di Cazzullo arriva sino all'ultima generazione, le adolescenti nate nel 2000: abituate a essere le migliori a scuola, a leggere romanzi dove il pianeta è salvato da una ragazzina, ad abitare regni fantastici dove non comandano più i principi azzurri, ma le principesse. Anche per questo costruiranno un mondo dove non si farà più caso se il capufficio o il capo dello Stato è una donna.




Prefazione

Le donne erediteranno la terra è un elogio del ruolo delle donne e un riconoscimento della loro importanza nella società odierna e futura. Già dalla copertina è evidente l'idea dell'autore del "sorpasso" delle donne sugli uomini: una ragazza di spalle con faretra e frecce con lo sguardo rivolto allo skyline di una grande città... un richiamo un po' al mondo delle eroine fantasy che tanto è in voga negli ultimi tempi.

"C'è un mito latino molto bello sulla creazione dell'uomo. La dea Cura, donna, impasta il fango e crea l'uomo, poi chiede a Giove di dargli l'anima. Nasce una discussione su a chi appartenga la creatura. Giove sostiene che sia sua per l'anima, la Terra che sia sua perché è fatta di fango, Cura sostiene di averla creata, finché si arriva a un compromesso: dopo la morte l'anima tornerà a Giove e il corpo alla Terra, ma finché vivrà l'uomo apparterrà a Cura, una donna. Ognuno di noi appartiene a una donna."




Autore

Aldo Cazzullo (Alba, 1966), giornalista e scrittore italiano, editorialista del "Corriere della Sera". Si è occupato di politica italiana ma anche internazionale, seguendo come inviato le elezioni di Bush, Obama, Erdogan, Zapatero e Sarkozy, le Olimpiadi di Atene e Pechino e i Mondiali di calcio in Giappone e Germania. È autore di numerosi saggi, tra cui, editi da Mondadori, I ragazzi di Via Po, Il mistero di Torino, Il caso Sofri, I grandi vecchi, Outlet Italia, L'Italia de noantri, Viva l'Italia! L'Italia s'è ridesta e Basta Piangere! Da Viva l'Italia è stato tratto uno spettacolo teatrale che ha avuto rappresentazioni e repliche in tutte le maggiori città italiane. Per lo stesso libro Cazzullo è stato insignito del premio nazionale ANPI Renato Benedetto Fabrizi 2011. Nel 2011 ha pubblicato il suo primo romanzo La mia anima è ovunque tu sia.




Consigliati dai Librai

L'INTERVISTA
POSSA IL MIO SANGUE SERVIRE
LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI
POSSA IL MIO SANGUE SERVIRE
LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI




Altre Informazioni

ISBN: 9788804669715
Collana: STRADE BLU SAGG. ITAL.
Dimensioni: 208 x 32 x 149 mm
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 215






Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X