Ricerca Avanzata >>  
biraghi marco ; lo ricco gabriella ; micheli silvia - guida all'architettura di milano 1954-2015

GUIDA ALL'ARCHITETTURA DI MILANO 1954-2015

60 anni di architettura a Milano dalla Torre Velasca all’EXPO in 178 schede illustrate

; ;

Disponibilità: IMMEDIATA

Se ordini entro 1 ora e 7 minuti, consegna garantita in 48 ore lavorative
scegliendo le spedizioni Express


PREZZO
€ 27,90
NICEPRICE
€ 23,72
SCONTO
15%





condividi su



Dettagli
Genere: Libro
Lingua: Italiano
Editore: HOEPLI
Pubblicazione: 04/2015
Edizione: 2° Edizione

Descrizione
Prefazione
Con la costruzione della Torre Velasca e del Grattacielo Pirelli, attorno alla metà degli anni Cinquanta, s'inaugura la via milanese alla modernità architettonica. Ai nomi di Gio Ponti e dei BBPR si aggiungono, di lì a poco, quelli di Ignazio Gardella, Luigi Caccia Dominioni e Vico Magi - stretti, capifila di un gruppo di ottimi professionisti che, nel volgere di un decennio, realizzano abitazioni, uffici, im - pianti sportivi, parcheggi, dotando Milano delle strutture adeguate a una città dalle aspirazioni europee, oltre a ren - derla un museo a cielo aperto dell'architettura moderna. La costruzione della nuova Milano proseguirà, con uno slancio alimentato soprattutto dai comuni dell'hinterland e dalla dismissione delle ex aree industriali e dalla loro tra - sformazione in quartieri a vocazione residenziale, anche grazie al contributo di maestri quali Oscar Niemeyer, Vitto - rio Gregotti, Aldo Rossi, Guido Canella, Carlo Aymonino, Gino Valle e Gabetti & Isola. Alle loro opere si sono affiancate, nell'ultimo scorcio del secolo e con l'inizio del nuovo millennio, in un periodo di ripresa della febbre edilizia, quelle di architetti di fama internazionale come Arata Isozaki, Zaha Hadid, Daniel Li - beskind e Mario Botta, e di un gruppo di talenti italiani comprendente tra gli altri Renzo Piano, Cino Zucchi, Ste - fano Boeri e Mauro Galantino. Il volume ripercorre questa appassionante vicenda attra - verso le schede critiche – illustrate con immagini realizzate per l'occasione – dei 178 edifici più significativi degli ultimi sessant'anni, segnalandone molti altri degni di nota. Nella parte finale, una chiara e utile cartografia permette al lettore di orientarsi e di tracciare i propri itinerari di visita.
Trama
Dopo il successo della prima edizione, la Guida alla Architettura di Milano, ritorna in una nuova edizione che include alcuni edifici costruiti in occasione di EXPO ed esempi recenti di architetture milanesi.
La guida seleziona edifici e complessi architettonici (dagli anni Cinquanta ad oggi) presenti sia nel comune di Milano che nel suo hinterland, per permettere di affrontare nella loro complessità una serie di questioni centrali (abitazione, scuola, sistema bibliotecario, centri direzionali e polifunzionali, recupero delle aree industriali dismesse, ecosostenibilità, opere infrastrutturali, impianti sportivi e fieristici) con cui, nel corso degli ultimi sessant'anni, si sono confrontati architetti appartenenti a diverse generazioni e culture progettuali: Ernesto N. Rogers, Gio Ponti, Aldo Rossi, Marco Zanuso, Gae Aulenti, Vittorio Gregotti, Guido Canella, Kenzo Tange, Oscar Niemeyer, Renzo Piano, César Pelli, Massimiliano Fuksas, Mario Cucinella, Cino Zucchi, Stefano Boeri, Antonio Citterio, Mauro Galantino, 5+1AA, PARK Associati, OBR e Piuarch, ecc.
Per ogni edificio è fornita una scheda di presentazione con una o più fotografie, una piantina di dettaglio e una succinta scheda critica che dà conto della storia dell'edificio.
Completano il volume una serie di cartine per zone di Milano che rimandano alle singole schede, in modo da poter organizzare itinerari e visite nelle diverse aree della città.
Autore
Marco Biraghi insegna Storia dell'architettura contemporanea presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano e presso la Facoltà di Arti, Design e Spettacolo dello IULM di Milano.

Gabriella Lo Ricco insegna Storia dell'architettura contemporanea presso la Scuola di Architettura Civile del Politecnico di Milano. Silvia Micheli è ricercatrice presso la School of Architecture, The University of Queensland (Australia).

GIZMO è un gruppo di ricerca che si occupa di storia e critica dell'architettura. Fondato nel 2004 da Marco Biraghi, Gabriella Lo Ricco, Silvia Micheli e Mario Viganò, dal 2009 GIZMO è online all'indirizzo www.gizmoweb.org
GLI AUTORI - Florencia Andreola [FA] - Brunella Angeli [BA] - Luca Astorri [LA] - Valentina Bagini [VB] - Francesca Bagnani [FB] - Alessandro Benetti [AB] - Marco Biraghi [MB] - Claudia Candia [CCA] - Caterina Cerisola [CC] - Sarah Cocchiaro [SC] - Roberta D'Alessandro [RD] - Anna De Rose [ADR] - Monica Feninno [MF] - Valeria Fermi [VF] - Irene Gallina [IG] - Erica Gerosa [EG] - Margherita Gioia [MG] - Anna Ghirardi [AG] - Gabriella Lo Ricco [GLR] - Giulia Luppino [GL] - Camilla Martegani [CM] - Silvia Micheli [SM] - Giorgia Perale [GP] - Ilaria Pittana [IP] - Giulia Ricci [GR] - Fulvia Rulli [FR] - Manuele Salvetti [MS] - Cecilia Sommariva [CS] - Alice Tacchi [AT] - Valentina Turotti [VT] - Fiorella Vanini [FV] - Federico Venturato [FV] - Margherita Villa [MV] - Riccardo Villa [RV] - Simone Zanni [SZ]
Altre Informazioni
ISBN: 9788820364700
Collana: MILANO
Dimensioni: 167 x 30 x 118 mm
Pagine Arabe: 336


carrello

Registrati per acquistare e ricevere news
Email
Password
Effettua il Log-In





Metodi di pagamento
Visa Verified by Visa Mastercard Mastercard Secure code PayPal Visa Electon Postepay American Express
Spedizioni con:
Gls Sda
La libreria italiana online Booxshop.it
HOEPLI S.p.A. - Sede Legale Via U. Hoepli 5, 20121 Milano - Italy - Copyright © 2001-2016
Tel. +39 02864871 - fax +39 028052886 - info@hoepli.it - P.IVA 00722360153
Iscrizione registro imprese: 00722360153 del registro delle imprese di Milano.
Capitale sociale in euro: deliberato 4.000.000,00; sottoscritto: 4.000.000,00; versato: 4.000.000,00.
La libreria italiana online Verisign

Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X